Attivo da oggi il nuovo Numero Europeo Armonizzato di CONTINUITA' ASSISTENZIALE ex Guardia Medica

Published on 7 June 2021 • Emergenza

A partire da lunedì 7 giugno entrerà in funzione anche per il territorio dell’Asl di Asti, in modo analogo a quanto sta progressivamente avvenendo in tutto il Piemonte, il nuovo numero unico 116.117 che i cittadini potranno utilizzare per chiamare il Servizio di Continuità assistenziale (ex Guardia Medica). 

L’introduzione del numero 116.117 è espressamente prevista dalle indicazioni europee e ministeriali, a cui la Regione Piemonte sta in questo modo dando applicazione. 

In questa fase iniziale continuerà comunque a essere attivo anche il numero verde 800.700.707 fino ad oggi in uso. Le chiamate effettuate al numero verde verranno automaticamente inoltrate alla centrale operativa 116.117, che provvederà a farsi carico della richiesta. 

È opportuno precisare che per il cittadino non cambierà nulla per quanto riguarda le modalità di accesso e di erogazione del servizio. 

La centrale operativa 116.117 sarà infatti costantemente in contatto con i medici di guardia presenti sul territorio astigiano, che si occuperanno di esaminare e valutare gli eventuali profili di emergenza delle chiamate ricevute, attivando anche il servizio 118 in caso di necessità. Non solo: se il medico afferente all’area di provenienza della chiamata fosse in quel momento impegnato in un’altra richiesta, gli operatori del centralino provvederanno immediatamente a inoltrare la chiamata al primo medico disponibile, che effettuerà la valutazione in merito all’urgenza. 

Inoltre, il numero dei medici previsti rimarrà il medesimo. Non ci saranno quindi tagli di personale né riduzioni del servizio.

Comunicato dell'ASL AT